Rock Impressions

Il Segno del Comando - L'Incanto dello Zero IL SEGNO DEL COMANDO - L'Incanto dello Zero
Black Widow Records
Genere: Dark Rock
Support: CD - 2018


Sono passati cinque anni dal capitolo precedente della saga prog esoterica iniziata dalla band di Diego Banchero a metà anni ’90. La line up presenta qualche novità, ma soprattutto non è cambiato lo spirito che guida questi artisti, la ricerca di una musica di grande spessore, sia culturale che artistico, e per mantenere un livello alto serve tempo. Questo tempo è stato speso bene e il frutto è nelle nostre mani, un nuovo album ricco di grande musica.

Gli elementi che ci hanno fatto amare questa band ci sono tutti, un sound superlativo, prog rock da brividi, con passaggi strumentali grandiosi, che si sposano alla perfezione con le tematiche oscure trattate nei testi. Le undici composizioni sono costruite con maestria e l’ascoltatore è inchiodato come nella visione di un thriller dagli esiti insospettati. Analizzare i singoli capitoli di quest’opera non rende giustizia ad un lavoro che vuole essere considerato nella sua interezza. L’Incanto dello Zero personalmente mi è sembrato anche migliore del capitolo precedente, come se la band avesse trovato nuova linfa, un disco che sicuramente farà felici i vecchi estimatori, con rinnovato auspicio di allargare il cerchio, anche se vi è la consapevolezza che non si tratta di musica per le masse.

Possiamo andare sempre più orgogliosi dei nostri artisti, perché quando escono lavori come questo davvero ci sono pochi confronti. L’oscurità trattata da Il Segno del Comando diventa luce nella capacità che trasmette di viaggiare con la fantasia e immaginare mondi altri come fosse un bel romanzo fantasy. GB

Altre recensioni: Il Volto Verde

Facebook


Flash Forward Magazine

Indietro a Ultime Recensioni


Indietro alla sezione I

 

Ricerca personalizzata

| Home | Articoli | Interviste | Recensioni | News | Links | Chi siamo | Live | FTC | Facebook | Born Again |