Rock Impressions

Officina F.lli Seravalle -  Blecs

OFFICINA F.LLI SERAVALLE - Blecs
Zeit Interference / Lizard Records
Genere: Prog / Rock Sperimentale / Electronic Rock


La creatività dei fratelli Seravalle ci consegna il terzo capitolo della loro ricerca sperimentale. Gli ingredienti, o se preferite, visto che si parla di “officina”, i materiali di partenza, sono simili: jazz rock, elettronica e attitudine prog. La voglia di sperimentare è il collante e il prodotto sono gli undici brani di questo Blecs.

Rispetto ai due titoli precedenti trovo che questo album sia un po’ più accessibile, con momenti quasi ambient, se mi passate il termine, meno oscuro ad esempio del primo, i fratelli sembrano più a loro agio e rilassati. Possiamo pensare a musica adatta ad accompagnare installazioni, dove i suoni si integrano con altre espressioni artistiche fatte di colori e di forme e perché no anche con certo teatro d’avanguardia, non a caso troviamo Alessandro in compagnia di Gianni Venturi in Qohelet, opera incentrata sulla forza della “parola”.

Il termine “officina” richiama il lavoro e quindi l’artigianato, ma c’è un confine per cui l’artigianato diventa arte, questo è il progetto dei Seravalle, superare il confine e trasformare il lavoro in arte. GB

Altre recensioni: Us Frais Cros Fris Fics Secs; Tajs!




Flash Forward Magazine

Indietro a Ultime Recensioni


Indietro alla sezione O


Ricerca personalizzata

| Home | Articoli | Interviste | Recensioni | News | Links | Art | Chi siamo | Live | FTC | Facebook | Born Again |