Rock Impressions

Wendy?! - Idols & Gods WENDY?! - Idols & Gods
Tide Records

Genere: Rock
Support: CD - 2017


Tornano i romani Wendy?!, la band capitanata dal singer Lorenzo Canevacci. La formazione vede l’ingresso di un nuovo bassista, Fabio Valerio, per il resto è rimasta la stessa del disco precedente. Anche lo stile prosegue la strada tracciata con un rock molto energico, tra tensioni post punk e un hard rock saturo che rimandano al Lou Reed più caustico e ai Cult più duri.

La partenza è affidata alla ruvida e cadenzata “The Gold Rush”, non si tratta di un brano che cattura al primo ascolto, però mette subito in luce l’anima ribelle della band. L’intento è quello di dar vita a delle ballate metropolitane, fra disincanto, voglia di riscatto e denuncia, con le chitarre distorte a far da perfetta metafora sonora ai temi trattati. La band riesce ad essere efficace, anche se sembra voler giocare sul sicuro. Mi piace la scelta di proporre una cover degli Ultravox, “Fear the Western World”, in un certo senso è il manifesto di quanto ho anticipato sopra, la resa è molto buona, si rivelano le radici ottantiane di questi indomiti musicisti. “No Values” è il pezzo che mi ricorda maggiormente Reed ed è forse uno dei momenti più sentiti dell’album.

Idols & Gods è sicuramente un disco sincero, ma l’impressione è che sia mancato il coraggio di osare e di proporre qualcosa di più sperimentale. Giocare sul sicuro non sempre ripaga. GB


Altre recensioni: Notebook

Sito Web




Flash Forward Magazine

Indietro a Ultime Recensioni


Indietro alla sezione W


Ricerca personalizzata

| Home | Articoli | Interviste | Recensioni | News | Links | Art | Chi siamo | Rock Not Roll | Live | FTC | Facebook | MySpace | Born Again |