Rock Impressions

Ataraxia - Deep Blue Firmament ATARAXIA - Deep Blue Firmament
Sleazy Rider Records

Genere: Dark Folk
Support: CD - 2016


Ancora una volta ci ritroviamo a raccontarvi le avventure artistiche di una delle band più originali del nostro panorama musicale. Partiti da una rilettura dei Dead Can Dance e delle musiche medievali, hanno sviluppato un personale sound, che si è raffinato album dopo album. Una produzione piuttosto vasta ed articolata, con lavori diversi tra loro, per cui è lecito nutrire una certa curiosità riguardo ad ogni loro nuova uscita.

Deep Blue Firmament ha un artwork e un titolo che mi hanno subito catturato, una fiamma custodita in un blu indefinito, che può voler dire tramonto, ma anche alba, al tempo stesso mistero e attesa di un nuovo che sta per arrivare, ma che ancora non è. Ecco allora che iniziano a scorrere i titoli, brani dolci e ricchi di sonorità, che accarezzano i sensi dell’ascoltatore, con la voce evocativa di Francesca a condurci per mano nell’incanto che va a rivelarsi, con la chitarra vagamente pinkfloydiana di un sempre più bravo Vittorio, con i morbidi tappeti di tastiere di Giovanni e le ritmiche fantasiose di Riccardo. Ancora una volta subisco il fascino di questa band sempre più elegante ed eterea e canzone dopo canzone mi lascio trasportare nel loro mondo sempre più incantato. Citare i singoli titoli dei pezzi mi sembra riduttivo, perché più ascolto questa nuova opera degli Ataraxia e più mi piace dimenticarmi il tempo che scorre e anche tutto il resto.

La magia si ripete ancora, un nuovo magico disco di questa band preziosa, che piacerà ai fans e mi auguro ne guadagnerà di nuovi. GB

Altre recensioni: Suenos; Mon Seul Desir; Des Paroles Blanches; Saphir;
Strange Lights; Arcana Eco; Paris Spleen; Kremasta Nera;
Llyr; Wind at the Mount Elo

Intervista

Live reportage: 2001; 2007

Articolo: Ataraxia, una band italiana pellegrina nel mondo

Artisti collegati: Vittorio Vandelli

Sito Web




Flash Forward Magazine

Indietro a Ultime Recensioni

Indietro alla sezione A